Heritage South West Farms

HSWF é un’idea nata grazie alla sinergia del lavoro di tre operatori del settore, uniti dalla passione comune per le carni di alta qualitá ottenute in modo esclusivamente naturale etico e sostenibile.
L’obiettivo principale é raggiungere il consumatore italiano esigente, attento e meticoloso nella ricerca delle buone materie prime, potendo garantire loro una filiera produttiva breve i cui protagonisti sono animali allevati nei ricchi pascoli spontanei situati nel Sud Ovest dell’Inghilterra.
Gli animali selezionati ed allevati sono scottone appartenenti a pregiate razze britanniche
I pascoli della HSWF sono spontaneamente ricchi di specie botaniche naturalmente caratterizzate da principi nutritivi e apporto energetico tali da poter nutrire accuratamente gli animali per 12 mesi l’anno, lasciando così un margine minimo di integrazione a foraggi monofiti insilati a base di Orzo o Loietto provenienti dai terreni seminativi aziendali.
La descritta tipologia di alimentazione, unita alla totale assenza di alimenti OGM e di ADDITIVI ALIMENTARI ed AUXINICI, permette alle carni dei nostri animali di ottenere la denominazione “100% GRASS FED”
Allevati su estesi campi prettamente dediti al pascolo, in un regime di rotazione periodica ed in condizioni di bassissima densitá di allevamento, i nostri animali riescono ad interagire al meglio tra loro e con il loro habitat quotidiano, riuscendo così a selezionare autonomamente le zone migliori dove attingere nutrimento e apportando fertilizzazioni naturali grazie alle loro deiezioni.


Nel 1965 il Farm Animal Welfare Council ha dettato le condizioni di
BENESSERE ANIMALE assoluto degli animali in allevamento, decretando le 5 libertá da garantire loro:

  • Libertá dalla sete, dalla fame e dalla cattiva nutrizione;
  • Libertá di avere un ambiente fisico adeguato;
  • Libertá dal dolore dalle ferite e dalle malattie;
  • Libertá di manifestare le caratteristiche comportamentali proprie dellapropria specie;
  • Libertá dalla paura e dal disagio.

Tali libertá vengono facilmente ed ampiamente rispettate in un allevamento di tipo estensivo come quello condotto da HSWF, essendo cosí in grado di poter tutelare il consumatore anche dal punto di vista etico.
Alcuni studi scientifici hanno dimostrato che le carni ottenute da animali alimentati in prevalenza GrassFed, presentano caratteristiche nutrizionali differenti dalle carni convenzionali. Ponnampalam et al. hanno dimostrato come la composizione della concentrazione degli Acidi Grassi vari nelle carni, in funzione alla dieta somministrata ai bovini nei 200 giorni precedenti la macellazione (1).
Gli autori hanno riscontrato che nelle carni dei bovini alimentati a regime GrassFed la quota maggiore di Acidi Grassi é rappresentata dai grassi Omega-3, ovvero quei grassi appartenenti al gruppo dei cosiddetti “grassi buoni” data la loro importanza fondamentale nello svolgimento delle quotidiane attivitá cellulari e cardiache, oltre ad essere in grado di poter contrastare il colesterolo “cattivo” (LDL) favorendo cosí quello “buono” (HDL).
Andando poi a comparare il profilo lipidico delle carni grassfeed, é stato accertato come esso sia piú vicino al profilo lipidico dei ruminanti selvatici
La cultura delle cotture BBQ rappresentano una realtá sempre piú consolidate tra i maggiori consumatori ed intenditori di carne in Italia. L’imprenscindibile lungo tempo di cottura a bassa temperatura, fa sí che i migliori risultati possano essere ottenuti utilizzando carni caratterizzate dall’abbondante marezzatura , provenienti da animali non eccessivamente giovani.
Grazie a questa scuola di pensiero, ed alle tecniche di cottura “Low&Slow” da essa divulgate, anche i tagli meno utilizzati dai consumatori italiani possono essere valorizzati,riuscendo a raggiungere questa fascia di clientela molto critica e competente.
L’elevato, ma non eccessivo, grado di marezzatura delle carni ottenute dai nostri animali permette loro di essere caratterizzate da un basso tasso di Acqua Libera , grazie all’azione osmotica del grasso intramuscolare nei confronti della stessa. Ció ne conviene in una idoneitá delle nostre carni a prestarsi a quella tecnica di frollatura oggi sempre piú diffusa tra i maestri macellai: il Dry-Aging.
Questa tecnica consiste nel maturare per un medio lungo periodo interi tagli in celle frigorifere con dati di temperatura ed umiditá costantemente monitorati, conferendo cosí alle carni una maggiore capacitá di esprimere al meglio il proprio sapore ed il proprio bouquet aromatico al consumatore

Contatti

  • Sede Legale: Procarni srl - Sede Legale Viale San Francesco d'Assisi - 00035 Olevano Romano (Roma)
  • Deposito e sezionamento: Via Prenestina Km 55,700 loc.tà Mola dei Giuli – 00030 Genazzano (Roma)
  • Email: info@procarni.com
  • Website: www.procarni.com
  • Telefono: 06 9579191 - 06 95570184
  • Mobile: 334 6694464 - 348 6694464

Dove Siamo